Test Ricerca anticorpi Coronavirus COVID-19

 

Idealemdica esegue il test  immunologico quantitativo per la ricerca degli anticorpi IgG e IgM contro COVID-19.

Presso Idealmedica si effettuano  prelievi del  sangue  e analisi quantitativa in laboratorio, per la ricerca di anticorpi legati al Coronavirus COVID-19 con risposta rapida (24/48 ore lavorative)  con alta affidabilità (circa 97%) . I test vengono processati dal nostro partner Lifebrain : metodo Roche ECLIA e metodo Diasorin :  https://www.lifebrain.it/coronavirus-covid-19-quali-test-e-come-funzionano/

Cos’è  un test quantitativo?  

QUANTITATIVO !! E’ una categoria molto  superiore di test per la ricerca degli anticorpi igM e igG che misura anche la quantità…. molto importante per le valutazioni diagnostiche a differenza di quelli qualitativi più semplici e più economici e quelli rapidi con prelievo capillare sul dito che hanno percentuali di affidabilità inferiore .

l test verranno eseguiti solamente su appuntamento presso i locali di Idealmedica, in osservanza di tutte le misure di sicurezza idonee a minimizzare il rischio .

Prima dell’accesso ai locali verrà eseguito un triage di accettazione ed il controllo della temperatura corporea, i soggetti con sintomi e/o temperatura oltre 37,5 gradi  .

Per info e prenotazioni contattaci telefonicamente al 0495798603

Perché sottoporsi alla ricerca degli anticorpi?
Il test mira a identificare alcuni anticorpi che indicano se  l’individuo è entrato in contatto o no  con il Coronavirus.

Un soggetto negativo al test può contrarre il Coronavirus?

Si può sempre contrarlo . Il test negativo garantisce che al 96 % il paziente in quel momento non è entrato in contatto con il virus .  Il test fornisce  una fotografia  relativa al momento dell’esecuzione del prelievo  in una finestra relativa tempo che necessita per positivizzare il test ( due o tre giorni di incubazione ) .   Un soggetto negativo potrebbe contrarre il virus in un  momento successivo. E’ per questo che consigliamo di ripetere il test con cadenza di ogni 10 giorni circa per maggior sicurezza.

Chi dovrebbe sottoporsi alla ricerca degli anticorpi?
Il test viene raccomandato a tutti. Il riscontro della presenza di anticorpi  potrebbe rivelare la presenza di un portatore asintomatico in grado di trasmettere l’infezione ad altri oppure di un soggetto immune all’infezione.

Va assolutamente tenuto presente che questo test NON si sostituisce al ” tampone naso faringeo ”  ma rappresenta un esame di screening e ausilio complementare ad esso.

Se il test risulta negativo ?

Significa che non vi è presenza degli anticorpi IgM e IgG, quindi la persona non è entrata in contatto con il virus almeno solo da qualche giorno (fino a 3/4) prima del test.

Cosa succede se si risulta positivi alla presenza di anticorpi?

Se il paziente risulta positivo ad uno e/o entrambi gli anticorpi ( igM – igG)  deve recarsi immediatamente a casa e contattare il proprio medico di famiglia per informarlo dei risultati del test e attendere istruzioni sui comportamenti da seguire.Potrebbe avere la malattia o può avere avuto un contatto in passato con il virus e avere sviluppato una certa immunità . A tal proposito si stanno eseguendo delle ricerche per affermare per quanto tempo la presenza di igG dia l’immunità .